UOC Risorse umane

Dott. Fabio Andreasi Bassi 
Tel. 0652666936 - Fax 06 52665208 
E-mail risorseumane@ifo.gov.it - p.e.c. risorseumane@cert.ifo.it
 
La struttura assicura differenti adempimenti correlati alla gestione degli istituti giuridici ed economici del trattamento del personale dipendente nonché di quello acquisito con incarico disciplinato dall'art. 7, co. 6 del Decreto Legislativo n. 165/2011 e s.m.i..
 
Sezione Trattamento Giuridico”: procede al reclutamento del personale secondo le disposizioni vigenti e assicura il corretto trattamento giuridico del personale medesimo dal momento dell'assunzione, durante il corso della vita lavorativa, in tutti gli aspetti, ivi compresi quelli relativi alla gestione delle presenze/assenze fino alla chiusura del rapporto di lavoro a vario titolo.
 
Rientrano, pertanto tra le competenze della sezione il reclutamento del personale con rapporto di lavoro a tempo determinato e indeterminato, l'acquisizione di personale a titolo di collaborazione coordinata e continuativa, la gestione del rapporto di lavoro del personale dipendente e di quello in collaborazione, nonché l'applicazione dei Contratti Collettivi Nazionali di lavoro del personale dipendente; la gestione del rapporto d'impiego e degli aspetti amministrativi dei vari istituti contrattuali, con particolare riferimento alle norme che regolano le assenze; si occupa inoltre del rilascio delle autorizzazioni al personale dipendente allo svolgimento di incarichi esterni.
 
Gli uffici gestiscono ed aggiornano la banca dati relativa alle singole posizioni dei dipendenti e, in particolare, la tenuta dei fascicoli personali.  La struttura gestisce il sistema informatizzato di rilevazione delle presenze in servizio. Inoltre, rileva ed elabora dati ai fini della trasmissione ai competenti uffici delle statistiche previste dalla legge, con predisposizione delle comunicazioni obbligatorie e redazione delle dichiarazioni cumulative alle competenti Autorità.
 
“Sezione Trattamento Economico”:  assicura il corretto trattamento economico del personale (attribuzioni e variazioni di stipendio, assegni per il nucleo familiare, incentivazioni alla produttività, ritenute previdenziali e fiscali, detrazioni di imposta, etc. non soltanto in costanza di rapporto di impiego, ma anche con riferimento agli aspetti relativi alla quiescenza ed alla previdenza (riscatti, ricongiunzioni pensioni e liquidazioni per quanto di competenza dell'Ente)”. Conseguentemente all'atto dell'assunzione viene effettuato l'inquadramento economico del dipendente in applicazione delle vigenti norme contrattuali, con alimentazione del previsto foglio di inquadramento delle voci di pertinenza.
 
Detti inquadramenti  vengono di volta in volta revisionati per l'applicazione di nuove norme contrattuali e/o accordi sindacali con effetto dinamico sulla carriera lavorativa ed avente effetti economici. 
 
Inoltre le attività della sezione in questione sono implementate dai numerosi adempimenti propedeutici alla elaborazione dei flussi informativi con Enti Esterni, per lo più la Regione Lazio che, a seguito dell'adozione del piano di rientro, ha fortemente ampliato forme di controllo sugli Enti strumentali del S.S.R, richiedendo molteplici informazioni mediante flussi informatici pluriarticolati e con frequenza spesso mensile.
 
Infine la sezione assicura la trasmissione telematica mensile dei dati riferiti agli stipendi  mediante “procedura Banca Enti” attivo presso la tesoreria.
 
Inoltre, in ossequio a quanto disposto con deliberazione n. 1092 del 31/12/2012, è stata individuata nell'ambito di questa UOC ed in particolare nella sezione in argomento  la struttura tecnica permanente di cui all'art. 16 delle L.R. 1/2011 con funzioni di supporto all'OIV nominato con il citato provvedimento.